Svuotare la cache del browser e cancellare i cookie
24/05/2024 6 min 415 Cyber security

Svuotare la cache del browser e cancellare i cookie

Al giorno d’oggi, la navigazione web è un’esperienza veloce e fluida. In parte, è dovuto alla funzionalità dei browser moderni di memorizzare nella cache le informazioni e le risorse dei siti.

Quando visiti una pagina web, il tuo browser scarica le risorse statiche del sito web. Quindi, quando visiti la pagina web per la seconda volta, si carica molto più velocemente.

Le risorse statiche comuni che il tuo browser scarica sono:

  • File JavaScript
  • File HTML
  • File CSS
  • File di immagini
  • File multimediali (file audio e video)

Il tuo browser salva anche i dati delle tue sessioni quando visiti i siti. I dati vengono memorizzati nei cookie. Ad esempio, i cookie possono ricordare i tuoi accessi a un sito Web, le tue preferenze nei negozi online, il tipo di contenuto che stai visualizzando principalmente, ecc.

In generale, la cache e i cookie del browser migliorano l’esperienza di navigazione. I file memorizzati nella cache velocizzano il caricamento delle pagine e i cookie memorizzati ricordano le sessioni di navigazione precedenti per fornire opzioni personalizzate per le visite dei tuoi siti web.

Tuttavia, ci sono casi in cui ti impediscono di caricare correttamente un sito web. Può anche rallentare il tuo dispositivo.

Richiedi una consulenza personalizzata

Perché è necessario svuotare la cache del browser e cancellare i cookie?

Come esaminato finora, ci sono molti vantaggi della cache e dei cookie che il tuo browser memorizza. Tuttavia, a volte possono anche ostacolare la tua esperienza di navigazione e persino rallentare i tuoi dispositivi.

Uno dei problemi più comuni è quando sviluppi il tuo sito. Il tuo browser ha memorizzato i file nella cache quando lo hai visitato. Continui ad apportare modifiche al sito ma quando lo visiti, le modifiche non sono visibili. È perché hai aggiornato i file del sito e il tuo browser carica ancora la versione memorizzata nella cache dei file prima delle modifiche.

A causa di file memorizzati nella cache scaduti, potresti persino caricare un sito Web con errori irreversibili. Il sito Web stesso potrebbe funzionare correttamente, ma la cache è danneggiata.

In altri casi, i file sono stati memorizzati nella cache quando si è verificato un problema con il sito Web. L’errore è già stato corretto e il sito Web funziona come previsto. Tuttavia, il tuo browser ha memorizzato nella cache la pagina di errore.

Quando si verificano tali problemi, una delle prime cose da fare è cancellare i file memorizzati nella cache. In molti casi, questo è sufficiente per risolverli.

Un altro problema che potresti riscontrare è avere difficoltà ad accedere ai siti web. Ciò potrebbe essere dovuto a dati scaduti e non validi memorizzati nei cookie del browser. Il sito web non autorizza più i dati e impedisce l’accesso. In questi casi si consiglia di cancellare i cookie del browser.

Inoltre, la cache accumulata potrebbe richiedere troppo spazio di archiviazione nel dispositivo locale. Quando lo spazio su disco sta per esaurirsi, il dispositivo potrebbe rallentare. L’eliminazione dei file memorizzati nella cache libererà spazio su disco, migliorando le prestazioni del dispositivo.

Il processo di svuotamento della cache e dei cookie per i diversi browser è simile. Tuttavia, i menu e i percorsi specifici variano per le diverse applicazioni.

In generale, la cache e i cookie nei browser migliorano la tua esperienza online. Tuttavia, la cache e i cookie spesso scaduti possono ostacolare il corretto caricamento di un sito Web o rallentare il dispositivo. Questo è il motivo per cui è una buona idea cancellarli periodicamente.

A volte, potresti anche dover svuotare la cache DNS del tuo dispositivo.

Richiedi una consulenza personalizzata

Tags dell’articolo: