A chi si rivolge la PEC
18/06/2017 3 min 457 Servizi Certificati

A chi si rivolge la PEC

La PEC si sta diffondendo moltissimo negli ultimi anni sia perché è un obbligo di legge per la Pubblica Amministrazione e Aziende, ma anche perché le persone hanno iniziato a comprenderne le potenzialità.

Di fatto con pochi euro all’anno possiamo beneficiare di tutti i vantaggi della Posta Elettronica Certificata.

La sua funzione è di certificare la trasmissione e l’invio di messaggi e documenti risulta utile nel quotidiano per praticamente tutti noi.

Vediamo assieme nel dettaglio a seconda dell’utilizzatore.

Enti pubblici

Chiunque sia stato riconosciuto come ente pubblico è obbligato ad avere una PEC per l’invio delle comunicazioni ufficiali verso le altre Pubbliche Amministrazioni oppure verso i cittadini, con conseguente risparmio in termini di tempi e costi.

Esempi:

  • Inoltro di comunicazioni ufficiali verso Enti o cittadini
  • Invio e ricezione di circolari e disposizioni
  • Gestione di ordini, contratti e fatture in  arrivo e partenza
  • Indizione di Consigli, Assemblee, Giunte
  • Management di gare di appalto

Aziende

La PEC è diventata un obbligo per questi soggetti dopo la conversione del Decreto 179/2012 nella Legge 221/2012.

Può essere utilizzata in sostituzione della posta cartacea o elettronica , ottimizzando le comunicazioni formali con clienti, partner e fornitori.

Esempi:

  • Facilita i rapporti clienti/fornitori eliminando supporti cartacei
  • Gestione completa di ordini, contratti e fatture
  • Relazioni documentali con la Pubblica Amministrazione
  • Sostituzione delle fatture cartacee con quelle elettroniche
  • Invio degli stipendi e delle buste paga ai dipendenti
  • Gestione delle gare di appalto
  • Comunicazione tra strutture con molte sedi operative
  • Gestione di comunicazioni all’interno di reti aziendali
  • Integrazione delle trasmissioni certificate in software gestionali e protocolli

Privati

Invio di raccomandate, comunicazioni con gli enti pubblici, iscrizione a concorsi, disdetta di contratti ecc…

Possono evitare code agli sportelli per l’invio di documenti alla Pubblica Amministrazione e possono comodamente inviare e ricevere le comunicazioni avente valore legale attraverso qualsiasi computer connesso in rete.

Esempi:

  • Gestione comunicazioni per riunioni di condominio
  • Disdette contratti assicurativi e forniture servizi
  • Invio documentale in ambito lavorativo
  • Trasmissione e ricezione di documenti con istituti finanziari e bancari
  • Invio Raccomandate online
  • Invio documenti alla Pubblica Amministrazione
  • Ricezione ed invio delle fatture elettroniche
  • Comunicazioni con istituti finanziari
  • Prenotazioni visite mediche
  • Ritiro referti
  • Iscrizione Concorsi
  • Ricezione documenti lavorativi, come contratti e buste paga

Richiedi una consulenza personalizzata