Come inviare e-mail di massa con Gmail
07/09/2018 8 min 330 Formazione IT

Come inviare e-mail di massa con Gmail

Gmail non è la migliore soluzione per l’email marketing

Sappiamo tutti che Gmail è l’ideale per l’invio di e-mail a singoli contatti, ma come funziona quando si tratta di inviare a grandi numeri?

In questo articolo, ti mostriamo come inviare e-mail di massa con Gmail e spieghiamo perché Gmail non è la migliore soluzione per l’email marketing.

La posta elettronica di massa, nota anche come posta elettronica di massa, si riferisce all’invio di campagne di posta elettronica promozionali a un ampio elenco di contatti (clienti, abbonati, lead, ecc.). Per raggiungere un obiettivo specifico, come promuovere un prodotto o comunicare informazioni importanti. 

Le e-mail di massa sono gestite al meglio con una soluzione software dedicata nota come servizio di email marketing . Naturalmente, nel tentativo di ridurre i costi, potresti sentire i proprietari di piccole imprese che chiedono: “Aspetta, non posso semplicemente usare Gmail per inviare campagne di posta elettronica di massa?” 

Tecnicamente sì, puoi inviare e-mail di massa con Gmail. Tuttavia, poiché non è specificamente progettato per questo scopo, è necessario essere consapevoli dei suoi limiti.

Come inviare e-mail di massa con Gmail

Per questo metodo, dovrai utilizzare sia Gmail che Google Drive .

1. Apri un nuovo documento Google e scrivi la tua email

2. Apri un foglio di Google (foglio di calcolo)

3. Fai clic su Componenti aggiuntivi, quindi su Ottieni componenti aggiuntivi

4. Cerca Yet Another Mail Merge e scaricalo gratuitamente:

5. Di nuovo sul foglio di calcolo, selezionare Componenti aggiuntivi > Ancora un’altra stampa unione > Avvia stampa unione

6. Scegli se importare i tuoi contatti direttamente tramite Gmail o aggiungere manualmente gli indirizzi e-mail

7. Inserisci il nome del mittente e seleziona la bozza della tua e-mail (il primo documento che hai aperto)

8. Fai clic su Invia X e-mail (in base al numero di e-mail rimaste da inviare quel giorno)

Perché inviare e-mail di massa con Gmail è un’idea sbagliata

Gmail è l’ideale per l’invio di e-mail a singoli contatti ma, come stai per imparare, non così grande per l’invio a un grande gruppo di contatti.

Se stai cercando di far crescere la tua attività attraverso l’email marketing, ti consigliamo di evitare di utilizzare Gmail per l’email di massa. Certo, all’inizio potresti risparmiare un po ‘di denaro, ma a lungo andare i tuoi progressi saranno ostacolati da queste limitazioni:

Non puoi inviare più di 500 email al giorno con Gmail

Gmail limita il numero di e-mail che è possibile inviare e ricevere entro un periodo di 24 ore a 500 . Anche il numero di destinatari è limitato a 500. 

Per qualsiasi azienda con un ampio elenco di abbonati, il limite di 500 viene utilizzato rapidamente. Potresti finire per separare elenchi e diffondere campagne per diversi giorni. Ovviamente, questo non sarebbe molto efficiente.

Una volta raggiunto il limite, devi attendere 24 ore prima di poter riprendere a inviare e-mail dall’account. Quando ci sono altre e-mail importanti da inviare, questo diventa rapidamente un grosso inconveniente.

Problemi di consegna

Gmail ha rigide linee guida per i mittenti quando si tratta di email di massa. Google disabiliterà temporaneamente il tuo account se le tue email sono state contrassegnate come spam o se hai inviato un gran numero di messaggi non consegnabili a indirizzi email non validi. 

Se il tuo indirizzo mittente termina in @ gmail.com, è molto probabile che la tua e-mail non arrivi mai nella posta in arrivo. I provider di webmail sono progettati per uso personale, quindi quando viene inviata un’e-mail di massa da uno di essi, viene rapidamente segnalata come sospetta. 

È meglio avere un indirizzo mittente che utilizza il tuo nome di dominio perché l’utilizzo di un indirizzo @ gmail.com per scopi commerciali non sembra professionale.

Capacità di progettazione limitate

Catturare l’attenzione di un lettore e far risaltare gli inviti all’azione con le e-mail testuali di Gmail è una lotta immane. Se desideri aggiungere elementi grafici, colori o elementi di personalizzazione alle tue email di Gmail, devi fare affidamento su componenti aggiuntivi o estensioni di Chrome

Oggi l’email marketing si è sviluppato secondo uno standard molto elevato in termini di design. Un’e-mail di marketing di solo testo avrà probabilmente un impatto limitato sul tuo pubblico.

Se vuoi competere con il meglio, hai bisogno di strumenti ottimizzati per la progettazione della posta elettronica.

Perché dovresti investire in un servizio di email marketing

Gmail semplicemente non è fatto per la posta elettronica di massa. Per poter inviare e-mail di marketing a grandi volumi di contatti in modo efficiente, è necessario un servizio di e-mail marketing dedicato che ti dà accesso a una serie di importanti funzionalità che Gmail non ha.

Di seguito abbiamo elencato alcuni motivi per investire in un servizio di email marketing professionale per gestire le tue campagne di email di massa.

Per trovare quello più adatto alle tue esigenze consulta la nostra guida comparativa ai servizi di email marketing .

Maggiore consegnabilità

La consegna è il fattore più importante da prendere in considerazione quando si inviano e-mail di massa. Tra indirizzi errati e scaduti (suggerimento: evitali utilizzando un doppio processo di opt-in ) e filtri antispam, la tua e-mail deve superare numerosi ostacoli per arrivare alla posta in arrivo.

I servizi di email marketing sottopongono i nuovi utenti a rigorosi processi di autenticazione (per garantire che non vengano classificati come spammer) e offrono anche servizi aggiuntivi per proteggere la reputazione del mittente, come indirizzi IP dedicati .

Poiché i servizi di e-mail marketing sono progettati specificamente per le e-mail di massa, ciò aumenterà la vostra consegna.

Un limite di posta elettronica che soddisfa le tue esigenze

Con Gmail puoi inviare 500 e-mail al giorno o una e-mail a 500 destinatari diversi.

Se il tuo elenco di iscritti contiene più di 500 indirizzi, dovrai realizzare campagne per diversi giorni.

Forse non hai quasi 500 contatti in questo momento. Va bene, ma se hai gli occhi fissi sulla crescita del business, allora questo è sicuramente qualcosa da prendere in considerazione per il futuro.

Per ovviare a questo, puoi abbonarti a una piattaforma e-mail con un limite e-mail che soddisfi le tue esigenze e il tuo budget.

Conformità al GDPR

Il GDPR è una legislazione dell’UE che impone una serie di regole relative al modo in cui i dati di una persona vengono utilizzati e raccolti. Questo include indirizzi email.

Prima di inviare e-mail di marketing B2C, è necessario aver ricevuto l’autorizzazione esplicita di una persona per farlo attraverso un processo noto come “opt-in”. È inoltre necessario includere un’opzione di annullamento dell’iscrizione in tutte le e-mail di marketing.

Ora, se stavi inviando un’e-mail di massa con Gmail, dovresti verificare manualmente che tutti gli utenti del tuo elenco abbiano aderito e che tutte le cancellazioni siano state rimosse. Ciò richiederebbe molto tempo e un piccolo errore potrebbe farti infrangere la legge.

Un servizio di email marketing specializzato è dotato di una serie di funzioni che ti assicurano la conformità al GDPR, come i moduli di iscrizione per acquisire il consenso e annullare l’iscrizione dei link in tutte le e-mail. Inoltre, eventuali cancellazioni e rimbalzi rigidi vengono automaticamente rimossi dagli elenchi di contatti.

Avere un servizio di email marketing ottimizzato per le migliori pratiche GDPR ti farà risparmiare un sacco di tempo e preoccupazioni.

Crea e-mail attraenti e coinvolgenti

Avere un design e-mail elegante e professionale creerà fiducia nel tuo marchio.

Un buon servizio di email marketing è dotato di funzionalità per facilitare la progettazione della posta elettronica. La maggior parte fornisce modelli di e-mail reattivi e editor di e-mail di facile utilizzo in modo da poter promuovere il tuo marchio con e-mail dal design accattivante, senza dover assumere un designer grafico o passare ore a scrivere codice

Inserimento di immagini, aggiunta di pulsanti che reindirizzano a pagine Web, garantendo che le e-mail vengano visualizzate correttamente sui dispositivi mobili: sono funzionalità come queste che possono migliorare drasticamente i risultati del marketing via e-mail. Tuttavia, non li troverai in Gmail.

Richiedi una consulenza personalizzata