La guida di Marketer alla messaggistica di testo
03/03/2016 4 min 391 Marketing

La guida di Marketer alla messaggistica di testo

Con una percentuale di apertura del 99% per tutti i messaggi di testo inviati, non è una grande sorpresa vedere sempre più aziende di marketing che si rivolgono alle campagne sms come parte del loro mix di marketing complessivo.

Anche se oltre 18,7 miliardi di messaggi SMS vengono inviati ogni giorno in tutto il mondo, una campagna di messaggistica sms sfrutta un uso molto più sofisticato della tecnologia di messaggistica di testo e implica molto più che scrivere un messaggio e premere “invia”.

Come esperti del settore della messaggistica mobile, abbiamo alcuni suggerimenti per aiutare i neofiti che hanno appena iniziato.

Il primo passo è imparare il gergo dei messaggi di testo. Comprendere la terminologia chiave è un modo utile per familiarizzare con alcune delle funzionalità più basilari e utili di una campagna di messaggistica di testo.

Questa guida alla messaggistica di testo è perfetta per i principianti per apprendere le basi della messaggistica mobile per le campagne di marketing. Imparerai le basi di cui hai bisogno per avere successo nelle tue campagne di messaggistica di testo.

Che cos’è l’SMS?

Rappresenta il protocollo di comunicazione standardizzato per i dispositivi mobili. In altre parole, è una scorciatoia per un messaggio di testo. Le persone spesso usano SMS e messaggi di testo in modo intercambiabile.

Che cos’è l’MMS?

Sta per il servizio di messaggistica multimediale, è il protocollo di comunicazione standardizzato per i contenuti multimediali. In altre parole, si riferisce a qualsiasi file multimediale che è possibile inviare a un numero di telefono, ad esempio GIF, immagini o video animati.

Cos’è il mittente personalizzato?

Un codice alfanumerico lungo al massimo 11 caratteri che rappresenta il tuo marchio. Un modo semplice e pratico per farsi riconoscere immediatamente dai propri clienti e veicolare il proprio brand. È indispensabile utilizzarlo se vuoi massimizzare il tasso di apertura e di successo.

Cos’è uno shortcode?

Un numero di telefono speciale a 5 o 6 cifre designato per le aziende e le organizzazioni per inviare e ricevere SMS e MMS. Proprio come faresti con i tuoi amici tramite il tuo numero di cellulare, le aziende possono comunicare con i consumatori tramite un codice breve.

Che cos’è una parola chiave?

La parola o la frase che le persone devono digitare e inviare al tuo numero di shortcode per iscriversi alla tua campagna di messaggistica di testo.

Che cos’è una Call To Action o invito all’azione?

Un invito all’azione, C.T.A., è qualsiasi contenuto o materiale che richiede agli utenti di inviare una parola chiave al tuo shortcode per aderire alla tua campagna di messaggistica di testo, ad esempio “Manda a 662266 per iscriverti”. Oppure è dato ad un link che rimanda ad un sito online, ad esempio “Premi questo link per andare sul nostro sito www.miosito.it”.

Conoscere le caratteristiche chiave

Il passaggio finale di questa guida alla messaggistica di testo è familiarizzare con alcune delle caratteristiche salienti di una buona campagna di messaggistica di testo.

  • Personalizzazione e targetingUna delle migliori caratteristiche di una campagna di messaggistica di testo è la possibilità di inviare messaggi di testo personalizzati ai tuoi abbonati mobili. Una volta che le persone si iscrivono al tuo elenco mobile, puoi porre loro domande per raccogliere dati personali e utilizzare tali informazioni per personalizzare il contenuto che ricevono. Indirizzare i tuoi utenti con il loro nome, raggruppandoli per posizione e informandoli sulle novità dell’azienda e sulle promozioni di particolare interesse per loro sono solo alcuni esempi di come le aziende utilizzano questa funzione.
  • Messaggistica automatica. Un’altra grande caratteristica delle campagne di messaggistica di testo è la possibilità di creare conversazioni pre-scritte in modo da poter interagire con i tuoi abbonati sempre e ovunque. Utilizzare questa funzione per accogliere i nuovi abbonati non appena aderiscono o creare un servizio di localizzazione delle risorse per aiutare le persone a trovare ciò che stanno cercando in tempo reale. Ciò renderà anche la tua vita molto più semplice come responsabile della campagna perché non dovrai monitorare e rispondere a tutti i messaggi di testo in arrivo.
  • Collegamento Web tracciabile e abbreviato. Per le aziende e le organizzazioni che desiderano indirizzare gli abbonati mobili a pagine Web ottimizzate per dispositivi mobili, alcune piattaforme di messaggistica di testo consentono di abbreviare i collegamenti Web in modo che sia il collegamento che il messaggio possano rientrare nel messaggio di testo di 160 caratteri.

Richiedi una consulenza personalizzata