Cos’è la PEC
18/12/2018 2 min 442 Servizi Certificati

Cos’è la PEC

La Posta Elettronica Certificata, detta anche PEC, è il sistema, come stabilito dalla normativa (DPR 11 Febbraio 2005 n.68), che consente di inviare e-mail con valore legale equiparato ad una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Il servizio PEC, rispetto alla normale posta elettronica, possiede delle caratteristiche specifiche che forniscono agli utilizzatori della PEC:

  • la certezza a valore legale dell’invio delle email
  • la certezza della consegna o della mancata consegna delle e-mail al destinatario
  • lo stesso valore legale della raccomandata con ricevuta di ritorno con attestazione dell’orario esatto di spedizione
  • garantisce la certezza del contenuto, rendendo impossibile alcun tipo di modifica né al messaggio né agli eventuali allegati, grazie all’utilizzo dei protocolli di sicurezza utilizzati
  • garantisce l’opinabilità a terzi del messaggio, in caso di contenzioso

Sono i gestori che certificano tramite le proprie ricevute gli stati del messaggio:

  • è stato spedito
  • è stato consegnato
  • non è stato consegnato
  • non è stato alterato

Per questo motivo la PEC è detta Certificata.

L’avvenuta spedizione del messaggio con gli eventuali allegati, viene certificata dal gestore del servizio mediante il rilascio al mittente di una ricevuta che costituisce prova legale dell’avvenuto invio.

Nel momento in cui il messaggio PEC viene consegnato al destinatario, il gestore della casella PEC del destinatario invia al mittente la cosiddetta ricevuta di avvenuta consegna.

Ogni operazione di avviso che il gestore effettua viene registrata con un riferimento temporale che certifica data ed ora di ogni operazione.

La certificazione avviene anche nel caso in cui avvenga un errore in ogni momento, sia di accettazione, che di invio, che di consegna, tramite l’invio specifico di avvisi con codice e descrizione dell’errore avvenuto.

Potendo avere anche risvolti legali, i gestori sono tenuti a conservare le cosiddette tracce informatiche di tutte le ricevute dei messaggi PEC per almeno 30 mesi di tempo, che mantengono lo stesso valore giuridico delle ricevute stesse.

Richiedi una consulenza personalizzata

Tags dell’articolo: